Top of the Post #4 – 30 giugno

TOP OF THE POST

Con enorme sforzo tengo botta all’appuntamento settimanale con il mio quarto Top of the Post. Si perchè la pigrizia si è totalmente impossessata di me e tra l’altro devo ancora uscire dalla fase sognatrice-quindicenne che mi pervade da più di una settimana. Per i Rolling Stones non per i One Direction sia ben chiaro!

Primo post che segnalo è ‘Le 10 cose da non dire e da non fare a una donna che sta per partorire‘ dal blog ‘Dabimboamamma‘ : sarà che mancano ormai 65 giorni al D(ennis)-Day, sarà che il caldo mi sta facendo diventare sempre più insofferente e pigra, sarà quel che sarà, ma stamperò questo post e ne darà copia a tutte le persone vicine nei prossimi giorni. Così. Per avvertimento. Pessimismo e fastidio siete avvisati! 😉

Secondo post : ‘Quel momento chiamato “Ommiodio aspettiamo un bambino”‘ di ‘Mami all’attacco‘. Frase che mi ripeto spesso e volentieri anche all’alba dell’ottavo mese. Anzi a maggior ragione sto cominciando a rendermene conto sempre di più. Preparazione cameretta, vestititi, fasciatoi ecc. nell’attesa che la culla arrivi, momento in cui aprirò i rubinetti come un vitellino.

Terzo e ultimo post , ‘Top of the Rock o Empire state Building?‘ dal blog ‘Pensieri in viaggio‘. New York, che voglia di andarci, ma devo aspettare un pochino ora mi sa! Il post descrive molto bene la vista mozzafiato da entrambi i grattacieli. Ma quando andrò io non avrò dubbi. Li proverò entrambi! ^_^

Le istruzioni per partecipare alla rubrica di Koko di Ordinata Mente le trovate  qui.

Cercando di scacciare via la pigrizia, vi auguro buona lettura!

FL

 

Il diavolo e l’acqua santa : racconto di un week-end a Roma per i Rolling Stones

La capitale. É inutile Roma mi é proprio entrata nel cuore, ho cominciato a sentirmi meglio a sole poche ore dall’arrivo.
Arrivarci poi con Italo in 3 ore é il top, non te ne accorgi neanche. Arrivi fresco, riposato, metti piede a terra e la gente é già più gentile. In metro in un nano secondo mi hanno ceduto il posto a sedere.
Ora, sto bene a Milano e non voglio fare la “lamentina” di turno, ma gli atteggiamenti sono più rilassati e cordiali. Vivo a Milano da 33 anni e sono ‘imbruttita’ anche io, soprattutto sul lavoro e nella guida e invidio la pacatezza di questa città, piuttosto che di tutti gli altri posti dove non vivi in lotta contro il tempo.
C’è più cordialità, più sorrisi. E non penso che sia legato al turismo in quanto di turismo ce n’è anche a Milano, ma le persone sorridenti sono davvero poche. A Milano non abbiamo tempo per sorridere e questo è un dato di fatto!

Ma non voglio dilungarmi oltre su questo argomento rischiando di attirarmi l’ira funesta degli imbruttiti, passiamo al vero motivo del mio week-end romano : i Rolling Stones!
Sono ancora un concentrato di adrenalina ambulante, nelle mie orecchiementre scrivo risuona ancora Honky Tonk Women, nei miei occhi c’e’ ancora la sagoma sinuosa di Mick che balla e canta divinamente.
Per non parlare poi dei suoi soci! Keith e’ la chitarra rock per eccellenza, scarno, cazzuto, 2 note fatte bene e nel punto giusto, una delle mie fonti di ispirazione. Ron, scatenatissimo e perfettamente in sintonia con Keith come se fossero, per dirla alla romana, cacio e pepe. Charlie col suo modo unico di suonare la batteria… E poi Mick Taylor grande ospite su 2 canzoni (solo purtroppo…), su Midnite Rambler ha sparato un solo blues della madonna.
Io e Pinino eravamo entusiasti, abbiamo saltato, ballato, urlato, cantato, scalciato, fatto le capriole. L’ho sentito che passava da cefalico a podalico e viceversa 😉 … insomma ci siamo proprio divertiti!

Molti si sono lamentati dell’organizzazione, io invece vorrei spezzare una lancia a favore invece dell’attenzione che ho ricevuto in quanto panciona.
Con biglietto normalissimo sono stata portata nell’area vip, con mio marito come accompagnatore, mi e’ stata data una sedia, mi e’ stato dato da mangiare e da bere. Non aggiungo altro. Capite perché sono così positivamente colpita dal riguardo che c’e’ nei confronti di chi sta portando una vita dentro se.

Detto questo vi lascio con una bella galleria fotografica e torno a sognare uno dei miei gruppi preferiti in assoluto.

Dimenticavo!!! La mattina sono stata a vedere l’Angelus di Papa Francesco. TOP! Un uomo in grado di commuovere davvero. Ora capirete meglio il titolo ‘Il diavolo e l’acqua santa’

FL

 

Top of the Post #3 – 23 giugno

TOP OF THE POST

Rientrata alla base da Roma. Rimbambimento e nostalgia a parte ecco il mio terzo Top of The post, rubrica di Koko di Ordinata Mente.

Il primo Post che vorrei segnalare è ‘Ti racconto una storia‘ da ‘Manager di me stessa‘ . Viene raccontata dolcemente la solitudine dell’ospizio e quanto una visita possa dare davvero la forza ai nostri nonnini. Non abbiate paura di portare i vostri bimbi in posti del genere perché sono i pochi a portare davvero una ventata di vita li dove la vita pare essere solo un ricordo lontano.

Il secondo è ‘Novità PicMonkey: Finalmente Possiamo Usare Tutte le nostre Font!‘ dal blog ‘C’è crisi, c’è crisi!‘ . Ormai questo blog è il mio guru per imparare cose nuove e qui viene spiegato come usare font nuovi (belli i fonti assurdi, io li adoro e voi?). Questa settimana mi cimenterò a sperimentare il tutto … INPS permettendo.

Terzo ed ultimo post ‘Cosa fa un blogger quando non caga il suo blog?‘, da ‘Mumble…mum‘.  Mi ha fatto morire dal ridere perché dice una grande verità fondamentalmente : il blogger quando non caga il suo blog vive, mangia e soprattutto dorme! Niente di più vero. Succede. E soprattutto non c’è niente di male no?

Le istruzioni per stilare anche la vostra classifica son qui.

Beh nel frattempo buonanotte, torno a sognare i Rolling Stones… perché vi ricordo, per chi ancora non lo sapesse, che io ieri a quest’ora ero al Circo Massimo a ballare, urlare e cantare come un’ossessa e ora devo pian pian o ritornare alla realtà 😦

FL

Preparando la cameretta e aspettando i Rolling Stones

Ciao sono FL e sono esattamente 29 settimane che non ho il ciclo. Perchè, diciamolo, una delle cose più belle della gravidanza è anche questa >_<

Il rientro dalle vacanze mi ha reso pigra. Sarà anche che la panza sta diventando parecchio pesante, le passeggiate pomeridiane non riesco più a farle, la sera diventa di marmo, ma per fortuna il mio amico divano mi accoglie sempre a braccia aperte!


Però pigra fino ad un certo punto : mi sto dedicando alle grandi pulizie di inizio estate. Sapete in cameretta c’è un piccolo armadio Ikea che va svuotato delle mie cose e in corridoio 5 grandi armadi che vanno ‘sfoltiti’ dalle cianfrusaglie del marito, divise anni ’80 da rockettaro, collezioni di magliette di gruppi da far invidia al vecchio Transex in Duomo, giacche e giacconi da aprire un negozio. Degli stivali in ripostiglio parleremo in un altro post ;).
Sto entrando in piena fase arredo cameretta, che emozione *_*
Mi sembrava così lontano questo momento e invece lo sto vivendo proprio ora…wow!

Ma il motivo principale per cui sta settimana sono lavativa è che sabato mattina si parte per Roma!!!
L’anno scorso finalmente l’ho visitata come si deve e me ne sono innamorata, è davvero la città eterna.
Ora ci torno per un week-end lungo per andare a vedere niente poco di meno che i ROLLING STONES!!! Non vedo l’ora, sono esaltata come una ragazzina, anche se questa volta la ragazzina non la potrò fare fino in fondo. Niente prima fila, niente estenuanti attese per entrare, niente birra, niente mandare messaggi d’amore e baci a Mick, niente salti, ma sicuramente tante urla, tanta adrenalina e tante emozioni.
Poi potevo non portare Dennis a vedere gli Stones? Ormai i ‘ragazzi’ hanno una certa, bisogna cogliere le occasioni 😉
Prometto comunque di essere prudente e di non farmi prendere dalla follia, oramai c’è qualcuno di più importante dentro di me a cui pensare e ne sono consapevole. Addio ufficialmente alla groupie che c’è stata in me un tempo 😉
Tra l’altro girano voci da fonti sicure di duetti con Mick Taylor, Bruce Springsteen e Aerosmith … insomma gli Stones al Circo Massimo saranno una bomba! *_*


Bene, torno alle mie faccende e, connessione permettendo, magari posterò qualche foto in diretta dal concerto!
Se sentimo!
FL

Top of the Post #2 – 16 giugno 2014

TOP OF THE POST

Secondo appuntamento con il mio Top of the Post, rubrica ideata da Koko di Ordinata Mente!

Questa settimana i miei preferiti sono stati:

– ”Prima di diventare mamma” dal blog ‘50 sfumature di mamma‘. Quando l’ho letto mi é scesa la lacrimuccia, sarà che sono in preda a scompensi ormonali, ma ho trovato questo post davvero bello. Bello nel vero senso della parola 🙂

– ”Come aiutare i bambini a superare la paura del buio” dal blog ‘Mammamogliedonna‘. Da innata fifona ho apprezzato tantissimo di venire a conoscenza di questo libro, magari potrà aiutare il mio bimbo a non essere cacasotto come la sottoscritta 😉 …che ancora oggi, ogni tanto, ha paura dl buio. Ok , la verità è che lo comprerò per me XD

– ”La nuova Berlino – giro in treno e Haupbahnof” dal blog ‘Valigiaepasseggino‘. Che dire, questa mamma è una vera figa. Portare suo figlio a Berlino a 9 mesi è davvero ammirevole e io spero di essere altrettanto intraprendente, perchè deve essere meraviglioso vedere una città come Berlino con gli occhioni affamati e innocenti di un bimbo. Suo figlio sarà un vero cittadino del mondo!

Le istruzioni per partecipare al Top of the Post sono molto semplici e le trovate qui.

Buona lettura e alla prossima settimana!

FL