– 12!

Stamattina ci siamo svegliati presto, lo ammetto. Forse perché eravamo già in ansia da visita!
La famigerata visita di fine gravidanza!

Con tutta calma siamo usciti alle 10, accompagnati dal papi, visto che il marito lavorava e ci siamo recati in Mangiagalli. Oggi c’erano parecchie pancione rispetto a lunedì quando ancora la sala d’attesa era praticamente vuota.
Arriva il mio turno, entro…c’era una signora alla 39esima, podalica a cui non era stato fissato il cesareo e dovevano quindi ricoverarla d’urgenza. Panico. E se dicessero anche a me una cosa simile?
Comincio a compilare la cartella clinica, ho praticamente scombinato tutta la mia cartellina messa in ordine con tanta cura dopodiché mi spediscono nello stanzino per la visita.
Controllano il collo dell’utero, sta cominciando un po’ ad allargarsi e mi fanno l’eco. Battito a posto, qui c’è la testa, controllo liquido, ma Pinino non faceva controllare. Allora me lo scostano un po’, cominciano a stuzzicarlo e lui si incazza giustamente. Dopo varie acrobazie misurano il liquido, dovrebbe essere un po’ di più, mi viene quindi ordinato riposo e 2 litri d’acqua al giorno. Bene. Comincerò ad usare i pannolini anche io a questo punto 😉
Finita la vista faccio per alzarmi e apnea totale, non riuscivo più a respirare. Non so dove mi hanno spostato Dennis, ma ci ho messo 5 minuti buoni prima di riprendere un respiro nella norma.
Il dolore non ti fa respirare, ho cercato di tirare fuori tutte le mie nozioni di yoga e pian piano tutto e tornato normale o quasi.
In quei minuti ho cominciato a pensare al parto, alle contrazioni, al dolore vero, all’epidurale…ansia!
Mi hanno fissato un ulteriore controllo per il 29 almeno che nel frattempo non succeda altro.

Sono tornata a casa annaspando, col mal di schiena, la camminata da cavallerizza e tanti pensieri…

Il pomeriggio l’ho dedicato completamente al riposo e all’idratazione.

Ora ci prepariamo per la notte … vediamo come va!
FL

Annunci

3 pensieri su “– 12!

  1. Non ti avevo ancora letta, pensavo fosse già il grande giorno. Leggendo, mi è tornato alla mente quando quei “gentili” dottori uomini ti spremono la pancia e ti spostano il bebe, perché loro non sanno che male fa. Visto che sono uomini!
    Per quanto riguarda la respirazione, è successo anche a me a una decina di giorni dal parto: respiravo affannata, e passava col riposo. Tanto, che vuoi fa’? Con quel pancione non puoi fare altro che stare comoda sul divano 🙂
    Per ansie paure ecc… Non servono a niente. Tanto tutto quello che hai imparato o letto non ti servirà. È una cosa così bella (e dolorosa) il parto, ma ti farà sentire una donna migliore e poi il dolore passa nel giro di qualche giorno. E poi, sarà più facile di quel che pensi!

  2. Manca pochissimo! Io avevo una paura folle ma a posteriori, posso dirti che il parto è andato meglio di quanto pensassi. E gli esercizi che avevo letto sui libri mi sono serviti durante le contrazioni. Nella fase finale invece non pensavo, facevo quello che mi diceva l’ostetrica!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...