E anche la befana è passata! Menomale…

Epifania, tutte le feste ti porti via…e noi siamo sopravvissuti, acciaccati, ma sopravvissuti. O almeno credo.
Vigilia, Natale e Santo Stefano mi hanno sfiancata come non mai, andavo a dormire col mal di testa, stanca come se avessi lavorato 12 ore al giorno. Mi è mancata tremendamente la mia ”invidiabile’ routine : sveglia alle 7 – poppata – colazione – massaggio a Pinino – poppata – mestieri mentre Pinino dorme – pranzo arrabattato – poppata – passeggiata fuori – poppata – passeggiata in casa – poppata – cena arrabattata – bagnetto – poppata – sono le 10 spegniamo il cervello – sono le 4 – poppata – ricominciamo.

Il giorno dopo pranzo dagli zii in cui ho fatto provviste caloriche per tutta la settimana, forse anche fino a metà mese!
Finiti gli eventi sociali viene a farmi visita puntuale e inopportuna l’influenza, mi bombo di tachipirina perchè non posso permettermi certo di ammalarmi, alle mamme è vietato ammalarsi! Se prima quei 4/5 giorni di febbre da passare sul divano con la copertina e il te caldo erano quasi un toccasana ora sono solo un ricordo lontano, nonché lusso che non ci si può permettere. Per fortuna con l’allattamento non si trasmette niente altrimenti dovevo anche convivere con i sensi di colpa, anche se un po’ di raffreddore se l’è beccato anche Pinino.
E così abbiamo fatto finalmente conoscenza con la temuta pompetta risucchia-caccole. Una tragedia. Pianti e isterismo a tal punto che è arrivato ad accettare di buon grado la mia passatina quotidiana col cottonfioc-cattura-topini imbevuto di fisiologica.
Comunque sono arrivata alla conclusione che la pompetta è un oggetto diabolico.

Ma non finisce qui, nonostante fossimo malaticci ci siamo addentrati nel magico mondo dei saldi : Papone ne è uscito con 2 maglioni e una felpa, Pinino con una tutina in lanina e svariati giochini/accessori da Prenatàl e Mamma…Mamma non ha preso niente come volevasi dimostrare -_-‘
Se già quando non avevo orari da rispettare entrare nei negozi superaffollati mi metteva ansia, figuratevi ora che ho una tabella di marcia da rispettare.
E’ un vero peccato, ora che rientro nelle taglie dell’ottimismo non riesco a fare shopping…ah già è vero che col Natale avrò recuperato tutto, meglio così!

La Befana è comunque arrivata e con lei la calza. Senza cioccolatini. Delusione immensa.
Ciononostante un Natale meraviglioso, passato col mio bimbo meraviglioso e la mia famiglia meravigliosa.

E da oggi dieta.
FL

Annunci

2 pensieri su “E anche la befana è passata! Menomale…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...