Manco

Lontananza
È un po’ che manco. Con il corpo, con la testa e con tutto, manco in generale. Non sono neanche in ferie, non posso dire che ho staccato la spina, sono qui in città tra i pochi che lavorano la settimana di Ferragosto, oggi anche con il cielo grigio e piovoso.
Sono stati giorni duri, per motivi di cui non ho voglia di parlare, a cui non voglio più pensare e che voglio dimenticare, per ora perlomeno. Ma per fortuna c’è sempre Pinino che col suo sorriso mi fa passare tutto, anche se da domenica pomeriggio è andato al mare coi nonni.
Saranno 5 lunghissimi giorni senza di lui.
Appena è partito sono risalita in casa e mi sono resa conto di quanto la casa sia grande e vuota senza di lui.
Di sera la camera da letto senza il lettino di fianco mi è sembrata enorme. Ma avevo anche prima una camera da letto così grande??? Davvero??? Non me ne sono mai accorta, mi è sempre sembrato che lo spazio non fosse mai abbastanza. Invece ora mi sembra di dormire in una palestra.
Che poi dormire è un parolone… non ce la faccio. Mi sono addormentata a mezzanotte guardando i suoi filmati sul cellulare e continuo a svegliarmi ogni ora perchè c’è troppo silenzio, troppo spazio, non c’è nulla (si, ovvio, c’è mio marito, ma anche per lui è così).
Mi sono resa conto di come la mia vita fosse vuota prima dell’arrivo di Dennis. Fa niente che solo domenica sera ho fatto mille cose che di solito non riesco mai a fare, mi sono fatta la doccia con calma, ho messo la crema, sono andata fuori a cena, non ho oziato neanche un minuto se non quando mi sono messa a letto, ma era come se fosse tutto vuoto e non avessi concluso niente.

Magari fra qualche giorno ci riderò su, ma ora mi sembra una montagna insormontabile : arrivare a venerdì, ce la farò mai? I giorni dureranno 24 ore come sempre o 36? Quanto diventerà grande Dennis in questi giorni? Mi riconoscerà? Si sentirà abbandonato dalla sua mamma?
E se comincia a camminare e io non ci sono? E se gli escono i dentini e io non ci sono?
Lo so, sembro Masha che fa 1000 domande a Orso, ma mi dovete sopportare così in questi giorni! >_<
Non pensavo fosse così dura, credevo anzi potesse essere un buon diversivo per uscire dalla routine di mamma, ma non è così. Una volta che diventi mamma ci sei dentro e non ne esci più!

Torno a fare la nostalgica…
FL

PS 1 meno male che è al mare coi nonni servito e riverito, non oso immaginare quando farà la prima gita scolastica!

PS 2 Face Time santo subito!!!

Annunci

7 pensieri su “Manco

  1. Ti capisco tanto e quelle sensazioni di vuoto e di tempo dilatato le ho provate e patite!!! Quest’estate poi più che mai…sono stati via tantissimo e io credevo di fare chissà cosa, invece mi sono sentita disorientata e smarrita! Però passa e poi subentra l’orgoglio che crescano e riescano a stare bene senza di noi! Un abbraccio cara!

  2. Credo manca più lui a te che viceversa… Poi, scoprire che il suo mondo va avanti anche senza la mamma, deve essere brutto. L’ho provato anche io, meno giorni, ma la sensazione è quella. Bè, è venerdì, l’avrai già riabbracciato. Ad ogni modo è tutto nella norma, casa vuota, vita vuota, sensazione di non concludere nulla… 🙂

    • Oh si, ne sono consapevole che manca più a me ;P …e anche che il suo mondo va avanti lo stesso, che si diverte tanto anche senza di me (ha un esercito di prozie che lo stanno coccolando e viziando a dovere!)…ma mi manca troppissimo. Dai che a domani sera manca ancora un giorno!!! :*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...