Nido o non nido…questo è il problema!

Gennaio è finito, il primo mese dell’anno mi è già sembrato il più lungo in assoluto e il bello deve ancora venire !Dennis ormai ha compiuto 17 mesi, in famiglia si discute se iscriverlo o no al nido, io non sono molto per la quale, ma bisogna tener conto di 2 cose importanti : il nonno ha bisogno di un po’ di respiro giustamente e Pinino deve un po’ imparare a stare con gli altri bambini.

O meglio, deve imparare a farsi anche un po’ rispettare. Si perchè noto tutte le volte che gli altri bimbi tendono a sopraffarlo. Ingenuamente si intende però viene spesso spintonato, messo sotto. Lui è un bonaccione, un’babbeo’ come la sua mamma. Noi siamo contro la violenza e la prepotenza, pace amore, fate l’amore non fate la guerra, siamo tutti fratelli, ecc. ma spesso e volentieri così facendo si viene messi all’angolo e si subisce in continuazione. Non voglio che mio figlio diventi un bullo anzi! Lungi da me, è una cosa che odio, ma non voglio nemmeno che non sia in grado di difendersi come la sottoscritta.

La vita fuori di casa è una giungla e bisogna imparare a sopravvivere, sempre restando comunque educati prima di tutto.

Quindi compilerò a breve la fatidica domanda di iscrizione al nido…sigh… 😉

Se comincio già a adesso farmi le paturnie non oso immaginare quando lo accompagnerò al primo giorno di asilo e soprattutto quando comincerà a mandarmi a cagare XD

Vedremo…

FL

  

Annunci

Un pensiero su “Nido o non nido…questo è il problema!

  1. Mi sembra di leggere me stessa un anno fa! 🙂 io l’ho mandato a 21 mesi, sempre a gennaio, ero molto timorosa ma l’ho fatto più o meno per i tuoi stessi motivi e devo dire che è stato un bene. Anche se, per quanto riguarda il farsi rispettare, il mio è passato da un eccesso all’altro: prima si faceva spintonare al parco ora per difendersi è lui che spintona per primo O____O ‘per la serie “non si può mai stare tranquille”! Poi è figlio unico (e se continua così ci rimane…..!) e quindi a casa crescendo iniziava ad annoiarsi, anche se aveva me e mia madre sempre pronte a giocare con lui…ma tra pari è diverso! Sono stata attenta nella scelta del nido e anche molto fortunata e ho trovato educatrici che mi hanno anche aiutato ad abituarlo a stare seduto bene a tavola o a essere più paziente, anche se c’è ancora molto lavoro da fare. È abituato a fare da dittatore e in questo senso anche il nido non ha fatto più di tanto 😦 ma ci stiamo lavorando! Comunque credo sia la scelta più giusta, anche se secondo me il passo forse è più dura per la mamma che per il bambino 🙂 facci sapere come va!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...