Un lunedì un po’ blue

Trovarsi il Lunedì mattina ed essere più stanchi del venerdì. Non so se è il mese prettamente impegnativo che spesso e volentieri in passato passavo a casa il più del tempo perchè le ferie le facevo sempre dopo Natale, mentre quest’anno nuovo lavoro = zero ferie.Oppure il freddo, o le notti insonni o Pinino che non è stato sempre in forma, ma sono stanca.

Stanca e latitante da tutto. Speriamo che sia solo un periodo altrimenti mi sa che solo cavoli amari.

Ero quasi più attiva quando ero al vecchio lavoro…

È così difficile trovare un equilibrio tra lavoro e famiglia da mamme? O sono io che non mi accontento mai? Boh, a volte mi sembra di fare la lamentina, ma quando arrivo la sera che mi mancano le forze per davvero mi faccio delle domande. Potrò anche farmele no?

Sicuramrente ho compreso una cosa : sì la vicinanza del posto di lavoro a casa è una gran bella cosa senza dubbio, ma il vero problema è il tempo.

Le 8 ore per le mamme andrebbero abolite. Non dico il part time, ma le 6 ore sarebbero il giusto compromesso. Ma ormai non ci posso fare molto, sono in ballo e ballerò.

Mi serve solo un po’ di agognata organizzazione stile colleggio e tanta, ma tanta buona volonta. E tanto sonno. Pinino cerca di collaborare su! 😉

Povero piccolo in una settimana si è fatto di fila blocco intestinale con tanto di clistere, congiuntivite e intasamenti vari. Speriamo che per questo mese sia tutto perchè siamo tutti abbastanza esausti.

 Non so se è dovuto ai malanni di stagione, ma sta cominciado a fare i primi capriccini, a dire i primi no (anzi no no no no no accompagnati dal movimento della testa), a fare il permaloso. Sono nei guai! 😉

Ieri faceva l’offeso perchè gli ho messo le goccine negli occhi e per una buona mezz’ora ha fatto il sostenuto e così fa con tutto quello che non gli va. Non ascolta, prende e lancia tutto per terra, insomma un teppista a soli 16 mesi, chissà quando comincerà a a parlare ..

Ormai in casa è il padrone : dei telecomandi, dei bidet, dei detergenti intimi, di tutte le creme, delle manopole, tutto è suo e guai se glielo tocchi! Ieri siamo stati mezz’ora nel reparto lavatrici perchè doveva girare compulsivamente tutte le manopole.

 Comunque è svelato l’arcano delle mie paturnie odierne : oggi è il Blue Monday, cade il terzo lunedì di Gennaio ed è il lunedì più depresso dell’anno.

Quindi domani mi sveglierò carica, sicura, organizzata e con la soluzione in mano. È tutto sotto controllo.

Staserà tornata a casa, crollerò, ma sarà solo per stasera non vi preoccupate. S-I-C-U-R-O!

 

A presto

FL

   

Annunci

2 mesi!

Eccoci! Ogni tanto ci provo a scrivere…ma è dura. O meglio, ho deciso che per un po’ la priorità su tutto ce l’ha mio figlio.
Inizio a scrivere post mediamente ogni 2 giorni e poi li lascio lì, anche perché ultimamente spesso e volentieri sono sola e la priorità deve averla Dennis, il blog per un po’ sarà meno ricco in attesa di ripresa.
L’importante è avere con me il mio gioiellino, che mi da tanta gioia e tanto amore. Cresce a dismisura, oramai veste 3 mesi anche se ne fa 2 oggi, ci sono delle mattine dove mi sembra cresciuto durante la notte! Comincia a fare sorrisoni, discorsetti, ciucciarsi il ditino…è un ometto, cresce in fretta, troppo!

Detto questo, Neomamme : vi capita mai nella vostra clausura di uscire (per andare da Prenatal, non temete) e sentirvi dire per giunta e ripetutamente ‘ti vedo sciupata’. Ecco é quello che mi capita da un po’ di giorni a sta parte.
Devo avere davvero la faccia da schifo, ok il monociglio, ok che ormai l’abbronzatura è andata via e sarà tornato il mio colorito smunto, ok che pare sia dimagrita (e questo ci piace), ok che un po’ stanca lo sono veramente visto che il marito è sempre via per lavoro, ma sarò messa davvero così male??? Vabbeh… prendiamone atto, arriveranno tempi migliori per la mia persona 😉

Io e Dennis abbiamo cominciato da 2 settimane il corso di massaggio neonatale AIMI, una bellissima iniziativa gratuita che fanno da me in consultorio. Esperienza che consiglio a tutte le mamme : si crea un bellissimo legame col proprio cucciolo, la mattina diventa un momento coccoloso che fa bene e rilassa entrambi e soprattutto il massaggio al pancino aiuta con le coliche, frammentando la bolla d’aria in tante piccole bollicine che fuoriescono più facilmente. Non voglio dirlo troppo forte, ma da quando glielo faccio…

Altra esperienza, questa meno bella, é stata quella della mastite, superata alla grande in un paio di giorni, grazie al prezioso aiuto sempre del consultorio a cui do voto 10! Non avrei mai pensato di avere nel mio paesello un ente pubblico così efficiente, bisogna riconoscerglielo.

Abbiamo sperimentato la fascia, ma il signorino pare gradirla a giorni alterni, quindi ancora non sono in grado di dargli una vera valutazione. Al contrario comincia ad apprezzare la sdraietta/seggiolone della Stokke (e vorrei ben vedere con quello che mi è costata ), cominciamo a creare i primi momenti di convivio a tavola finalmente, grande conquista rispetto ai turni per mangiare che si facevano prima.

Infine il pezzo forte é che é arrivato il Bimby!!! Devo ammettere che è una bomba. Posso cucinare e viene tutto bene. Ho fatto da mangiare per i miei genitori per la prima volta in 34 anni, sono quasi commossa *_* Finalmente mangio sano, non sto più comprando cibi precotti, mi faccio anche i dolci!!! Che svolta 😉

A presto …spero ;P
FL

-11 (anche se siamo già a meno 10 … shhhh)

E’ andata anche la notte dopo la visita, ma la stanchezza è tutta diversa.
Non so se suggestionata dal fatto del riposo ‘consigliato’ o dalla smossa che mi è stata data,ma qualcosa è comunque cambiato.

La mattina dopo essermi abbondantemente riposata spalmata su divano e con 10 ore di sonno alle spalle opto per fare qualcosina, tipo sistemare la camera da letto. Beh, mi è sembrata un’operazione titanica! Mamma mia che stanchezza! Allorchè decido che forse sia meglio demandare tutto al marito il giorno successivo 😉

Ho passato il resto del giorno sempre spalmata sul divano quindi …

Ad un certo punto in preda all’apatia ho proposto al marito di farci almeno una cenetta romantica fuori, sia mai che sia l’ultima per tanto tempo. Approfittiamone!
E così siamo andati a mangiare sushi, io rigorosamente cotto, da Bomaki. Il viaggio in macchina è stato un po’ una tortura, tra il pavè, le buche e il perenne stato di apnea in cui vivo da seduta.
Ma è stata una piacevole serata, mi sono un po’ svagata, stancata e preparata ad affrontare un’altra notte.

Alla prossima
FL

Preparando la cameretta e aspettando i Rolling Stones

Ciao sono FL e sono esattamente 29 settimane che non ho il ciclo. Perchè, diciamolo, una delle cose più belle della gravidanza è anche questa >_<

Il rientro dalle vacanze mi ha reso pigra. Sarà anche che la panza sta diventando parecchio pesante, le passeggiate pomeridiane non riesco più a farle, la sera diventa di marmo, ma per fortuna il mio amico divano mi accoglie sempre a braccia aperte!


Però pigra fino ad un certo punto : mi sto dedicando alle grandi pulizie di inizio estate. Sapete in cameretta c’è un piccolo armadio Ikea che va svuotato delle mie cose e in corridoio 5 grandi armadi che vanno ‘sfoltiti’ dalle cianfrusaglie del marito, divise anni ’80 da rockettaro, collezioni di magliette di gruppi da far invidia al vecchio Transex in Duomo, giacche e giacconi da aprire un negozio. Degli stivali in ripostiglio parleremo in un altro post ;).
Sto entrando in piena fase arredo cameretta, che emozione *_*
Mi sembrava così lontano questo momento e invece lo sto vivendo proprio ora…wow!

Ma il motivo principale per cui sta settimana sono lavativa è che sabato mattina si parte per Roma!!!
L’anno scorso finalmente l’ho visitata come si deve e me ne sono innamorata, è davvero la città eterna.
Ora ci torno per un week-end lungo per andare a vedere niente poco di meno che i ROLLING STONES!!! Non vedo l’ora, sono esaltata come una ragazzina, anche se questa volta la ragazzina non la potrò fare fino in fondo. Niente prima fila, niente estenuanti attese per entrare, niente birra, niente mandare messaggi d’amore e baci a Mick, niente salti, ma sicuramente tante urla, tanta adrenalina e tante emozioni.
Poi potevo non portare Dennis a vedere gli Stones? Ormai i ‘ragazzi’ hanno una certa, bisogna cogliere le occasioni 😉
Prometto comunque di essere prudente e di non farmi prendere dalla follia, oramai c’è qualcuno di più importante dentro di me a cui pensare e ne sono consapevole. Addio ufficialmente alla groupie che c’è stata in me un tempo 😉
Tra l’altro girano voci da fonti sicure di duetti con Mick Taylor, Bruce Springsteen e Aerosmith … insomma gli Stones al Circo Massimo saranno una bomba! *_*


Bene, torno alle mie faccende e, connessione permettendo, magari posterò qualche foto in diretta dal concerto!
Se sentimo!
FL

Me against technology – I won!

Ricomincio a respirare dopo 3 giorni di apnea intestardita per sistemare il blog e tutti i vari Social abbinati. Ma sono soddisfatta, l’ho fatto senza l’aiuto di nessuno! Uno a zero per me! 😉

Soddisfatta perchè non avendo mai fatto corsi di informatica o quant’altro sono riuscita nel mio intento, ho fatto ordine sulla pagina, ho inserito tutti i Badge, ora il blog ha quasi un aspetto ‘ordinato’. Poi magari quando torno in città (e quando avrò quindi connessioni stabili) vedrò di migliorare anche la grafica. L’importante è che riesca a farlo da sola. sono una testona, lo so, ma sull’apprendimento sono sempre stata abituata così, sin dai tempi della scuola. Infatti, mai fatto compiti con i genitori, mai ripetuto lezioni prima delle interrogazioni, mai studiato in compagnia (se lo facevo era una scusa per fare altro sappilo mamma). Non sono laureata (perchè sono una TDC, leggi Testa Di C****), ma nel mio piccolo un diploma linguistico me lo son portata a casa con buoni voti ^_^

Per il resto cambiamenti ancora in vista, la pancia si ingrossa a vista d’occhio, i fianchi idem … chissà se mio marito mi riconoscerà sabato. Comincio a fare veramente fatica a tenere i ritmi di qualche giorno fa nelle camminate, la mattina mi sveglio piena di acciacchi alla schiena, alle gambe…si insomma, quasi una vecchiaia anticipata.

Il caldo poi certo non aiuta e per fortuna sono al mare!! Per non parlare dei terremoti interni che subisco ogni tanto dal mio piccolo sufista che prende l’onda amniotica causando non pochi scompensi alla sua mamma >_< .  Ma lo amo lo stesso.

Poi mi sveglio la mattina e nella mail trovo il riassunto di tutto quello che ho da parte di Gravidanzaonline.it, come un oracolo: ‘Come cresce il tuo bimbo, così cresce il tuo corpo. È possibile che tu avverta un senso di pressione sui tuoi organi, ma per lenire questi disturbi legàti all’ultimo periodo della gravidanza è necessario mantenere una buona postura, un’alimentazione adeguata evitando il sovrappeso, fare regolare esercizio fisico e stare il più possibile a riposo (quando puoi).Molti disturbi colpiscono per lo più la schiena e le gambe e quando fai entrare gran parte dell’aria nei polmoni. Tieni duro, non mollare!!’

Grazie per il tieni duro non mollare…ne avevo proprio bisogno…

FL